bastoncini-polenta-vegan
Ricette salate

Bastoncini di polenta alla provenzale

Sembrano patatine, vero?

Sono nata ad Aosta dove, assieme ai formaggi stagionati come la fontina, la polenta è uno dei classici della cucina tipica. Ammetto che non mi ha mai fatta impazzire! Quindi, con un po’ di scetticismo, ho provato la ricetta proposta dalla youtuber Lloyd Lang.

Ed è stato un successo!

Si tratta di semplici bastoncini fatti di polenta e pomodorini secchi profumati con erbe aromatiche, da mangiare come fossero patatine fritte, con una salsa a piacere. (io ho optato per una maionese a base di latte di mandorla acquistata in un negozio biologico).

È una ricetta conviviale, perfetta per un aperitivo, una festa o per mangiare qualcosa di croccante e sfizioso.

Vi lascio subito  la ricetta!

bastoncini-polenta-vegan

bastoncini-polenta-vegan
5 da 1 voto
Stampa

Bastoncini di polenta alla provenzale

Porzioni 4 persone
Chef mariangelabonera

Ingredienti

  • 250 g polenta
  • 1 litro brodo vegetale
  • 1 manciata pomodorini secchi
  • 1 cucchiaio erbe di provenza (origano, timo, maggiorana)

Istruzioni

  1. Preparate la polenta secondo le istruzioni della confezione. Io ho preparato un litro di brodo vegetale, ho salato e poi ho versato a pioggia la polenta  e l'ho cotta a fuoco lento per 5 minuti circa, finché non si addensa

  2. Aggiungete i pomodorini secchi tagliati a pezzi piccoli e le erbe di provenza e mescolate

  3. Versate la polenta in una pirofila e livellate sino a creare uno strato di circa 3- 4 cm

  4. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente

  5. Quando sarà fredda, tagliate la polenta solidificata in strisce della larghezza di circa 2 cm. Tagliatele poi a metà per creare la forma delle classiche french fries, le patatine fritte

  6. Disponete i bastoncini di polenta su una teglia, spennellatele con un po' d'olio d'oliva e infornate per circa 20 minuti a 200 gradi, finché non saranno diventate croccanti

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: